10

Nanni Fontana

Reportage

Nato a Milano nel 1975. Dopo la laurea in Economia all’Università Bocconi decide di cambiare percorso e dedicarsi al fotogiornalismo.

Autodidatta, la fotografia di cronaca è stata la sua scuola. Dal 2009 fotografo indipendente, ha collaborato con diverse agenzie di stampa.

Curiosità e ipocondria lo hanno portato a lavorare prevalentemente su temi legati alla salute. Tra le altre cose ha raccontato alcune minoranze indigene, le gang del Centro America, i viaggi di Sua Santità, le comunità di disabili nel Nord dell’India e i giovani che abitano le sponde del Mediterraneo. Le sue fotografie sono state esposte in Italia e all’Estero e pubblicate su testate nazionali e internazionali quali National Geographic, Internazionale, L’Espresso, The Guardian, The Financial Times, El Pais, El Mundo e molte altre. Nel 2008 ha pubblicato il libro “La Moskitia. Gracias a Dios” e nel 2011 è uscito “MEDPEOPLE”. Dal 2011 al 2015 ha realizzato Out of Sight, un progetto educativo e di prevenzione sull’epidemia di HIV/AIDS a trent’anni dal suo inizio. Dal 2015, insieme ai colleghi del collettivo River Journal, realizza progetti multimediali viaggiando lungo i grandi fiumi del mondo per raccontare l’attualità e la vita di chi vive sulle loro rive. Nel 2016 ha vinto il premio Amerigo, destinato ai giornalisti che meglio raccontano la società americana al pubblico italiano. Da quasi dieci anni fa parte della redazione del mensile L’Oblò realizzato dai detenuti del reparto La Nave della C.C. San Vittore a Milano.

In quale corso: Corso Professionale Biennale di Fotografia – Full advanced

 

I nostri docenti